Loading...

Non è mai troppo tardi per realizzare un sogno.

Ci sono ristrutturazioni che per noi non sono soltanto dei "lavori", perché dietro si celano sogni, affetti, emozioni… Ristrutturare il bagno della signora Rosaria, novantenne amante del valzer, è stato proprio così: un piccolo sogno diventato realtà.

Se fosse un film sarebbe una di quelle commedie americane, con lieto fine e lacrime di gioia sui titoli di coda. Questa però è una storia vera, dell’amore di un figlio per una madre e di un sogno che si realizza superati abbondantemente i novant’anni. E noi di Acqua Quadra non siamo altro che i testimoni di quella che prosaicamente può essere definita la ristrutturazione di un bagno, ma che invece ha avuto un significato ben più ricco.

Siamo a Torino Nord, la signora Rosaria ha appena compiuto 93 anni, un’età importante che necessita di attenzioni costanti, soprattutto in casa. Ed è a questo punto che entra in scena il figlio Salvatore. Sa che il sogno della madre, dopo una vita di sacrifici, è sempre stato quello di avere un bagno bello, unico, da mostrare agli ospiti con soddisfazione e un pizzico di orgoglio. E allora quale migliore occasione che effettuare una ristrutturazione che trasformi il bagno, rendendolo non solo bello dal punto di vista estetico, ma anche funzionale nei confronti di una persona che, seppure in forma, ha raggiunto una certa età?

Salvatore sceglie noi di Acqua Quadra non solo per l’esperienza specifica nella ristrutturazione bagni, ma anche per la capacità di saper offrire risposte precise ad esigenze specifiche. Il bagno nell’appartamento della signora Rosaria è di quelli stretti e lunghi, tipico di certe case torinesi, ha problemi di tubature, piastrelle sbreccate, necessita insomma di un progetto di ristrutturazione completa, che tenga conto di misure e vincoli dimensionali.

Basta osservare le foto del "prima e dopo" per capire l’eccellente risultato raggiunto. In una settimana di lavori, il bagno della signora Rosaria non è stato solo ristrutturato, ma è stato completamente trasformato. Ora è uno spazio più luminoso, più armonico, più funzionale.

bagno before and after bagno before and after bagno before and after

Notare alcuni aspetti specificamente studiati, come gli utili maniglioni di sostegno, il sedile interno doccia, i sanitari ergonomici e i rivestimenti perfetti per creare un ambiente luminoso e più ampio nella percezione visiva. Abbiamo anche inserito, su specifica richiesta, un lavatoio, perché la signora Rosaria è ancora abituata a lavare molti panni a mano.

E quando abbiamo consegnato il bagno, come si può immaginare, è stato impossibile trattenere la commozione. Per la signora Rosaria era un sogno che si realizzava, per il figlio Salvatore un enorme segno d'affetto, e anche noi, un pochino, ci siamo sentiti parte di questa emozionante storia familiare.